Uscire dal gruppo ...

Ogni tanto, e recentemente sempre più spesso, mi arrivano racconti di persone che appartengono a gruppi spirituali, a gruppi di crescita personale, o partecipano a sessioni o a corsi (triennali, se non di più) intorno a sedicenti maestri, insegnanti o relatori, dove, dopo un beneficio iniziale, cominciano le umiliazioni. Per la serie 《non ti impegni abbastanza, sei tu che crei tutto questo - sotto testo "é colpa tua"; devi dimostrare che ti impegni ancora di più se vuoi restare o se vuoi il paradiso; guarda gli altri quanto sono bravi, loro ci riescono, se hai dei dubbi allora sei tu che hai qualcosa che non va; se non riesci é perché non ti impegni abbastanza; il tuo ego é abnorme ti sta impedendo di crescere e ti mette in crisi》, etc.. Umiliazioni individuali o anche di gruppo da parte di sedicenti maestri verso i loro membri, o da parte di membri che prendono alla lettera gli insegnamenti, fra risate o sermoni, serpeggiano floride nella mancanza di autostima, grazie alla paura non contattata di essere abbandonati. Si entra sani e col tempo si comincia a sentirsi sbagliati, profondamente sbagliati.
Per esperienza personale vorrei dire poche parole: se vi sentite sconvolti, umiliati, impossibilitati in qualche modo a rispondere alle richieste del gruppo e del vostro maestro, se vi siete isolati da amici e famiglia, e un po' di buon senso é rimasto nel vostro corpo ma siete tacciati per eretici, traditori. E vi siete alzati una mattina con pensieri di fuga che avete sotterrato nella voragine di sensi di colpa. E poi non avete dormito le notti, perché avete iniziato a pensare male di tutti loro ma il senso di devozione vi trattiene, mentre un mostro dentro cresce. Se mettendovi in discussione così tanto, alla fine il vostro intuito é stato messo a tacere, e ora spinge come un demonio: cavalcatelo e scappate! Il vostro drago vi porta in salvo.
Fanc*lo tutto! 'Funzionate' benissimo, perciò non vi incastrate per bene nel puzzle di qualcun altro.
Avete la Vita da riprendervi! Abbiate fede: tutto si sistemerà, non siete soli, non lo siete mai stati. Amici e famiglia vi aspettano, un nuovo partner, un nuovo lavoro, nuovi interessi, nuovi strumenti, sono dietro l'angolo e sono di una bellezza mai vista. Il vostro gruppo animico, fatto di buoni maestri e compagni fedeli si paleserà, non dovete cercarlo. Sarà semplice e per nulla così faticoso e macchinoso. Alcune di queste persone le avete già incontrate, alcune di esse torneranno a camminare con voi. Aggrappatevi all'ultimo lembo di dignità che vi è rimasto e per amore vostro e della Vita che ancora vi scorre nelle vene ascoltate il vostro intuito! Non é il demonio, é la vostra salvezza.
Questo messaggio é per te, non so chi sei nè dove ti trovi, ma se ti é arrivato è ora di alzarti e camminare. Come diceva..."va dove ti porta il Cuore", e credimi il Cuore non sta in posti del genere. Va bene se non é per te, e non ti preoccupare se hai fatto un gran casino, tutto si sistema.

Michela

Copyright© tutti i diritti sono riservati. Condividi i contenuti integralmente citando la fonte, ovvero Michela Ruffino, e riportando il link del sito. Grazie

www.michelaruffino.com